Muscoli finti: il problema è l’apparenza

Secondo i dati della Commissione Vigilanza sul doping, il 10% di chi fa palestra a livello amatoriale fa uso di sostanze dopanti, il cui principale risultato è quello di gonfiare più rapidamente i tessuti muscolari, ottenendo un fisico scolpito in tempi più rapidi. Il fenomeno dei muscoli finti – possiamo definirlo così – tradisce ben altro ed è alquanto allarmante. Sembrerebbe ovvio parlare del rischio per la salute dovuto all’assunzione di sostanze che non fanno avvertire la fatica o potenziano esponenzialmente la quantità di creatina o proteine necessarie. Questo è vero, ma il fattore più delicato che si nasconde dietro il fenomeno dei muscoli finti è legato al desiderio, che sovrasta ogni cosa, di apparire nel miglior modo – un fisico possente e attraente – e nel minor tempo – le sostanze avvicinano evidentemente il risultato “finale”. Potrebbe non essere subito chiaro, ma la motivazione principale che spinge moltissimi giovani, in particolare maschi, a ricorrere alla palestra e all’uso di queste sostanze non può che essere la dimensione di accettazione dell’apparenza. Il modello che si ripropone ormai costantemente, dalla piazza ai media, in particolar modo tra i giovani, è basato su un aspetto impeccabile. E se per le donne questo messaggio sembra delle volte più insistente, tanto che si parla, toccando l’argomento bellezza e apparenza, prevalentemente di loro, troppo spesso non ci si accorge che anche gli uomini ne sono vittime, forse anche di più.
Scolpire il proprio fisico significa acquisire un aspetto che permetterà di sentirsi accettati dagli altri: è necessario – ormai comunicano quasi tutti – apparire per essere, e non il contrario, professato solo a parole. Non ci si rende conto, però, che così si impoverisce lo sport, asservendolo a un fine limitato e limitante come l’apparenza esteriore. E non parliamo neanche della dimensione erotica che il desiderio di possedere un fisico perfetto porta con sé.
Lo sport è una pratica straordinaria, che consente di far sentire l’uomo – e la donna – vivo, in equilibrio con il proprio corpo. Allenare i muscoli non è altro che gioire della bellezza autentica e della salute, del movimento e del benessere. Nulla a che vedere con i muscoli finti o con il doping.

Marco Papasidero

Marco Papasidero

Vivamus blandit turpis magna, sed tincidunt enim pharetra fermentum. In sed justo tincidunt, vestibulum urna gravida, luctus velit. Suspendisse commodo sem sed vulputate rhoncus. Curabitur non lorem id neque semper ultrices a in tellus. Fusce non nunc vitae augue suscipit euismod. Nam luctus sodales sollicitudin. Proin porta diam vel augue tincidunt euismod. Lorem i

Click Here to Leave a Comment Below